Ultimi articoli tecnici caricati...

Il Gioco Valvole

Cercherò di spiegarvi quanto più chiaramente e sinteticamete possibile come regolare il gioco valvole, niente di complicato, bastano 10 min e metterete al riparo il vostro motore da impuntamenti dovuti all'errato gioco delle valvole ;)

Tutta l'operazione deve essere fatta con le valvole "a riposo", ovvero con il motore in fase al PMS (punto morto superiore), quindi partendo dal presupposto che avete il motore in fase, togliete il carter del motore lato accensione e allineate il riferimento sul volano (è una "T" )con quello stampigliato sul carter e avrete le valvole a "riposo". Se non avete riferimenti o avete un accensione diversa (e non siete sicuri dei riferimenti) invece di togliere il carter dell'accensione togliete quello a sx della testa cilindro che scopre la corona della distribuzione, anche li troverete stampigliati dei riferimenti, allineateli ed è fatta. (aggiungerò a breveun paio di foto per essere più chiaro)

Allora...

munitevi innanzi tutto di una chiave da 9, un pinza piccola e di uno spessimetro a lamine(foto sopra, costa meno di 10 euro) ... dopodichè togliete i coperchi delle valvole e vi ritroverete davanti il bilancere con il registro della valvola

a questo punto allentate il dado da 9 con l'apposita chiave e svitate il registro della valvola, che non è altro che il pernetto mostrato in questa foto al centro del dado da 9

ora prendete la lamina dallo spessimetro equivalente allo 0.10 nel caso della valvola di aspirazione e dello 0.15 per la valvola di scarico (poi vi spiegherò le differenze ;) ) e fatela scivolare tra il registro e la testa della valvola come in foto

pian piano serrate a mano il registro e muovete su e giù lo spessimetro finche non vi accorgete che la lamina riesce giusto giusto a scivolare tra registro e testa della valvola(non deve ne paseggiare troppo libera ne restare incastrata), quando vi trovate in quella situazione, serrate il dado da 9.

Cosa importante è tenere fermo il registro in modo che serrando il dado non si muova neanche un pò e il "gioco" è fatto ;)

Il gioco valvole serve per far si che durante il funzionamento del motore, le valvole "allungatesi" a causa della dilatazione termica non restino leggermente aperte durante la risalita del pistone.. perchè questo ovviamente causerebbe seri danni.

Ricordate che daremo un pò più di gioco alla valvola di SCARICO per il semplice motivo che lavora sotto uno stress maggiore dato che è sottoposta prevalentemente ai gas di uscita per l'appunto che hanno temperature elevate rispetto a quelli di aspirazione.

I valori di .10 per l'aspirazione e 0.15 per lo scarico sono valori che ho usato su motori 125\140 e 150 sempre con ottimi risultati, si potrebbe ridurli leggermente ma lo consiglio solo su motori "da gara"(o cmq dove tutto quello che conta è la massima resa, anche se ciò dovesse significare "rischiare" il motore intero) dato che per chi usa la pit per divertimento, e la garetta ogni tanto, si preferisce preservare la longevità del motore ;)

Aggiungo che il gioco valvole è fondamentale per il  buon funzionamento del motore, siccome il gioco valvole va ricontrollato ogni tanto, (tanto dipende da come vengono serrati i dadi del registro, infatti qualcuno si ritrova a dover fare il gioco valvole dopo 2 uscite in pista e queste corrisponodono a NON PIU' di 2\3 ore continue di lavoro per il motore) il mio consiglio è di controllare il gioco valvole anche dopo ogni uscita, non ci vuole niente, soprattutto dopo che già è stato fatto.. dato che con tutta probabilità sviterete i tappi, controllerete il gioco e (se tutto è ok) richiuderete i tappi wink Altrimenti vi consiglio di farlo ogni 3 ore di attività del motore.
Questo consentirà di avere la situazione sotto controllo ed evitare spiacevoli inconvenienti.
Per i "siontomi" di un gioco valvole non corretto, vi dico che a orecchio inesperto può sembrare di avere la moto scarburata e si finisce per andare al manicomio perchè non si riesce a carburarla..
Si possono sentire ticchettii, reflussi di benzina (sottoforma di nuvoletta) dal filtro aria e nella peggire delle ipotesi picchi col pistone la valvola facendo danni..

Spero che la piccola guida possa servire ai meno pratici che però hanno voglia di capire e mettere in pratica! ;)

Skeggia2025

 
Domenica, 17. Dicembre 2017